F24: razionalizzazione codici tributo versamento ritenute

L’Agenzia delle Entrate con Risoluzione 13/E del 17 marzo 2016 ha ridotto il numero complessivo dei codici tributo e aggiornato la loro denominazione.

Nell’ottica della semplificazione degli adempimenti posti a carico dei sostituti d’imposta, con particolare riferimento ai versamenti delle ritenute operate ai sensi degli articoli 23, 25–bis e 29 del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 600 e delle somme trattenute ai sensi dell’articolo 50 del decreto legislativo 15 dicembre 1997, n. 446, i codici tributo attualmente esistenti sono stati sottoposti ad un processo di revisione rivolto alla riduzione del loro numero complessivo ed all’aggiornamento della loro denominazione.
Pertanto, dal 1° gennaio 2017 sono stati soppressi alcuni codici tributo che sono stati accorpati in altri codici tributo; di seguito segnaliamo i più utilizzati.

Fino al 31/12/2016 Descrizione tributo Dal 01/01/2017 Descrizione tributo
1004 Ritenute sui redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente 1001 Ritenute su retribuzioni, pensioni, trasferte, mensilità aggiuntive e relativo conguaglio
1038 Ritenute su provvigioni per rapporti di commissione di agenzia di mediazione di rappresentanza 1040 Ritenute su retribuzioni, pensioni, trasferte, mensilità aggiuntive e relativo conguaglio

Per ulteriori dettagli scaricare la circolare.

Scarica qui la circolare